Lunedì 31 Ottobre

La Grotta della Lupa è stata scoperta il 14 Giugno del 2015 grazie all’attività del GRAIM (Gruppo di Ricerca di Archeologia Industriale della Majella) che ormai da diversi anni si dedica alla riscoperta di vecchie miniere di asfalto e bitume nel territorio della Majella, [...]

La grotta dei Cervi è situata nella Riserva Naturale di Pietrasecca ed è tra le più belle del territorio. L’importanza di questa grotta si deve alla sua straordinaria bellezza e conservazione, ed al ruolo che essa ha avuto nel corso dei secoli. [...]

L’inghiottitoio naturale dell’Ovito è situato nella Riserva Naturale di Pietrasecca e raccoglie le acque del bacino omonimo che risorgono a 1,3 Km di distanza nella cosiddetta “risorgenza” della Vena Cionca a Pietrasecca. [...]

E’ una delle più importanti grotte della zona, formata da due condotte sovrapposte. La galleria più bassa è molto stretta e fangosa, quella superiore è ampia e a tratti concrezionata [...]

Se amate la solitudine e la bellezza di luoghi incontaminati, se vi affascina l'idea di scendere su corda in ambienti rupestri e saltare in vasche d'acqua fresca e limpida, la Majella vi attende in uno dei luoghi più straordinari dell'Appennino, dove potrete vivere un'esperienza che, come i sogni più belli, porterete con voi nello scrigno delle memorie. [...]

L’ingresso ideale per percorrere la forra è il ponte di Roccamorice, posto subito prima del centro abitato provenendo da S. Valentino. Siamo a quota 492 m slm e qui si lascia l’auto in un comodo parcheggio a lato del ponte. [...]

La Miniera di Acquafredda, situata nel comune di Roccamorice, nel territorio del Parco Nazionale della Majella, è tra le più estese dell'intero comprensorio. In un contesto naturalistico prezioso sono visibili i segni dell'imponente sfruttamento minerario. [...]

La lunghezza dell’Emissario è calcolata di circa tre miglia. Esso trae inizio in una pianura presso il lago, attraversa una montagna di solida roccia e dopo continua il suo corso attraversando i Campi Palentini fino a Capistrello, dove si getta nel fiume Liri [...]

In quel di Serramonacesca la Montagna Madre offre itinerari ricchi di emergenze storico-artistiche. Nello scenario di una natura splendida nella sua veste autunnale, andremo alla scoperta dei tesori custoditi nel territorio dell'antica "serra dei monaci": i ruderi di Castel Menardo, l'eremo di Sant'Onofrio e l'abbazia benedettina di San Liberatore a Majella [...]